BrunelloRiserva400611-2016

ANNATE

2016

2015

2013

2012

2011

2010


AWARDS


Le caratteristiche tipiche del Brunello sono la grande intensità di corpo e di colore, aromi complessi ed evoluti, capacità di lungo invecchiamento. Nella Riserva tali qualità hanno la possibilità di esprimersi al meglio. Questo vino è il frutto di un’attenta selezione che inizia dalla vendemmia, prosegue in cantina con l’invecchiamento in botte più prolungato rispetto al Brunello annata e si conclude con un più lungo affinamento in bottiglia, prima della messa in vendita.

Uve Sangiovese 100%.

Vigneti Vigneti della Fattoria dei Barbi situati nel Comune di Montalcino e iscritti alla produzione di Brunello di Montalcino. Terreno: galestro. Altitudine: 400 m slm. Età media delle viti: vigne impiantate dal 1975 al 2017. Esposizione: Sud Est. Sistema di allevamento: Cordone libero. Ceppi per ettaro: 5.000. Resa per ettaro in quintali: 60.

Andamento stagionale 2016. Un’annata caratterizzata da una primavera molto piovosa, che ha colmato le falde e assicurato un’abbondante quantità di acqua, seguita da un’estate temperata e poi da un autunno molto caldo di giorno e fresco di notte. Questo ha permesso una maturazione fenolica perfetta e reso le uve molto ricche di acidità, colore e profumi. Il Brunello di Montalcino 2016 ha una grande abbondanza di aromi franchi, netti, fragranti, e una spalla acida forte, garanzia di un lungo invecchiamento. I colori sono intensi e vivaci, le basse temperature hanno evitato ogni concentrazione e un contenuto alcolico troppo elevato.
La vendemmia è iniziata il 20 settembre e terminata il 9 ottobre.

Vinificazione e Affinamento Le uve pigio-diraspate hanno subito un repentino abbattimento di temperature fino a 16°C, in ambiente protetto di CO2. Questo processo di raffreddamento della buccia dell’uva permette di ottenere una maggiore estrazione del contenuto in antociani e polifenoli. La normale fermentazione alcolica è durata per circa 16/17 giorni a una temperatura controllata di 27°-28°C. Alla svinatura è seguita la fermentazione malolattica e successivamente 
il vino è stato riposto in legni di media-piccola capacità (2.25 hl – 15 hl) a cui è seguito il passaggio in botti a capacità superiore.
Il Brunello Riserva viene elevato in legno per almeno tre anni ed affinato in bottiglia per un minimo di 6 mesi.

Analisi chimica Alcool 14.38% – Acidità totale 5.7 g/l – Acidità volatile 0.47 g/l – Zuccheri residui < 0.6 g/l – Estratto secco 30.1 g/l – SO2 23/104.

Analisi sensoriale Colore: rosso rubino brillante, intenso. Profumo: frutta matura rossa e nera (fragola, mora di bosco, ribes nero). Pepe nero, noce moscata, elicriso, erbe selvatiche. Tabacco nero sullo sfondo. Gusto: molta struttura e complessità. Sorso lungo, dritto, austero ed elegante.

Abbinamenti Vino per le grandi occasioni, accompagna arrosti misti, carni brasate, cacciagione e formaggi a pasta dura saporiti e ben stagionati.

Temperatura di servizio 18°C.

Capacità di invecchiamento 20-80 anni.

Conservazione delle bottiglie Coricate, al buio e a una temperatura di 12°-14°C.

Issue: June 30, 2022
Score: 95/100

Though vibrant and expressing cherry, currant, herb and mineral flavors, this is tannic and locked up for now. Leans to the elegant side, with a dense layer of dusty tannins guarding the finish. Be patient. Best from 2026 through 2043. 3,000 cases made, 2,094 cases imported.

Bruce Sanderson

Issue: January 12, 2022
Score: 15.5/20

Maturing ruby with orange rim. A little dusty and with hints of iron but otherwise closed. Mellow, round ripe fruit without any edges and completely ready now. Drink 2022-2028.

Walter Speller