cacio-olive

Pecorino semi stagionato, di puro latte di pecora, invecchiato 70 giorni. Viene trattato in crosta con pasta d’olive vera e propria e non, come si faceva un tempo in Toscana, usando la mòrchia o fondata, che è il deposito dell’olio. Alcuni continuano questa pratica, ma noi preferiamo la pasta di olive e l’olio extravergine che trasmettono al formaggio il profumo e il gusto intensi dell’oliva.

 

Ingredienti. Latte di pecora pastorizzato, caglio, sale, fermenti lattici.

Tabella nutrizionale. Energia kj 1420, kcal 342, grassi g 25 di cui acidi grassi saturi g 18, carboidrati g 2,4 di cui zuccheri g 2,4, proteine g 26, sale g 2,7.

Lavorazione. Stagionato in tavole per 50 giorni, e affinato in crosta 20 giorni con la pasta di olive.

Affinamento. 70 giorni.

 

Buccia edibile. Marrone, spessa, croccante, commestibile e saporita. La buccia dei nostri formaggi è completamente edibile ed è uno dei valori aggiunti più alti in assoluto. Le parti più saporite di un formaggio sono il centro e la buccia: è da questi due parametri che si giudica anche organoletticamente un formaggio.
Il consumatore oggi è abituato a scartare e buttare la buccia: nei nostri formaggi invece la buccia è completamente edibile, non va eliminata, e non ci sono scarti; è una delle nostre particolarità, tanto che la dicitura è riportata anche in etichetta. La nostra attenzione al dettaglio e alla qualità del prodotto è assoluta: anche in questo. La crosta non edibile dei formaggi è dovuta ai trattamenti chimici usati, spesso viene usata l’E235 (natamicina), un conservante con funzione antifungina impiegato in particolare per il trattamento superficiale di formaggi a pasta dura e semidura, come i pecorini.

Consistenza. Leggermente asciutta, un po’ friabile, mista granulare.

Colore. Giallo paglierino chiaro.

Sapore. Sentori di oliva taggiasca, e retrogusto amaro di foglia d’olivo.

Profumo. Note di caffè e di cacao amaro.

 

Confezioni. In sottovuoto termoretraibile e poi incartate a mano. I nostri caci sono lavorati in modo naturale, secondo modalità tradizionali, e a mano in tutti i loro passaggi. Il sottovuoto garantisce la conservazione ottimale del prodotto per il consumatore: non ci sono rischi per l’igiene che possano derivare da contaminazioni e mantiene il prodotto interamente edibile, esattamente com’è. Non potrebbe essere venduto altrimenti se non inserendo nel prodotto sostanze chimiche conservative o antifungine che non sono in linea con il nostro standard qualitativo naturale.

Pezzatura. Forme da 330 g.

Conservazione. 4-10°C in frigo o vetrine frigo.

Shelf Life. 5 mesi dalla data di confezionamento.

 

Consiglio di abbinamento. Rosso di Montalcino DOC Fattoria dei Barbi >

 

Etichettatura Ambientale